Questo sito utilizza diversi tipi di cookie, sia tecnici sia quelli di profilazione di terze parti, per analisi interne e per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze manifestate nell'ambito della navigazione.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se chiudi questo banner o prosegui la navigazione acconsenti all'uso di tutti cookie.

| |


Spazio libero per la tua pubblicità,
contattaci »


Perchè si parla poco dei servizi d’emergenza per i non-udenti approvati dalla PA?

In questo periodo sto ri-leggendo qua e là pagine web di servizi d’emergenza e non, forniti dalla Pubblica Amministrazione che aiutano efficacemente i non-udenti, dando seguito a vecchi articoli di persone sorde e loro conoscenti che ne parlano brevemente. Allora mi chiedo dove stanno elencati tutti questi servizi? Dalle risposte che normalmente un italiano medio [...]

Continua...

Sordi: come scegliere tra due estremi?

E.N.S. e F.I.A.D.D.A. non hanno le stesse caratteristiche, cosi’ come DEAFHOOD e SORDITA’. Siamo tutti perfettamente d’accordo che tra loro non esite alcuna stessa caratteristica, anche se in qualche obiettivo essenziale c’è similarità. Ma secondo la minoranza della gente è consapevole che questi punti di riferimento DIVERSI vengono incontro a richieste DIVERSE ed indirizzano spiegazioni [...]

Continua...

Ultime considerazioni sulla L.i.S. in visione dallo Stato italiano

La nuova veste della Lingua dei Segni Italiana, è il risultato delle attività di ricerca ed aggiornamento costante dall’estero che, per una lingua a grande portata, la L.i.S. aveva integrato con dialetti ad-hoc: una valutazione linguistica, un riesame sistematico condotto dalla CNR di Roma, la valutazione dei risultati del lavoro del gruppo dell’Ente Nazionale dei [...]

Continua...

Alle famiglie con bambini non-udenti la Pubblica Amministrazione che cosa offre?

I servizi esclusivi appositamente studiati per venire incontro alle esigenze delle famiglie con bambini non-udenti possono essere offerte da tutti i campi della PA. Ad esempio: servizi di baby sitting con educatore sordo, mini corsi di L.i.S., giochi, spettacoli e animazione in Lingua dei Segni, lezioni di Pronto Soccorso, conoscere da vicino le Forze dell’Ordine, [...]

Continua...

Dove, quando e come i sordi italiani sono protagonisti per la Pubblica Amministrazione?

Sul discorso di fine anno 2008 si era espresso da Napolitano che “…ci unisce una grande passione per il bene comune del Paese e della gente.” e Bagnasco vide che “…bisogna anche sottolinere la necessità di venire incontro ai veri diritti individuali e ai sui valori perciò chiediamo coerenza dai politici. Ma questo impegno vale [...]

Continua...

I sordi e le situazioni sociali

Le persone sorde, affette da sordità congenita o acquisita nei primi anni di vita, possono essere cittadini attivi nel pieno titolo legale di diritti e doveri; ma hanno bisogno di saper esprimere con verità ciò che sentono e pensano senza alterazioni da parte degli altri (ad esempio, un tutore oralista o un interprete non professionale). [...]

Continua...