Questo sito utilizza diversi tipi di cookie, sia tecnici sia quelli di profilazione di terze parti, per analisi interne e per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze manifestate nell'ambito della navigazione.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se chiudi questo banner o prosegui la navigazione acconsenti all'uso di tutti cookie.

| |


Spazio libero per la tua pubblicità,
contattaci »


Lo statuto dei diritti del figlio e gli strumenti di tutela dei suoi diritti. (4^ parte)

4. Diritto del minore ad avere una famiglia. Il diritto del minore alla propria famiglia è un diritto fondamentale per la crescita sana ed armonica del minore. Esso viene sancito all’interno dello statuto dei diritti; art. 315 bis c.c.”: “Il figlio ha diritto di crescere in famiglia e di mantenere rapporti significativi con i parenti”. […]

Continua...

Lo statuto dei diritti del figlio e gli strumenti di tutela dei suoi diritti. (3^ parte)

3. Diritto del minore ad essere ascoltato L’art. 315 bis c.c. oltre ad individuare i diritti del minore, dispone il diritto del figlio minore di dodici anni, o di età inferiore ove capace di discernimento, di essere ascoltato in tutte le questioni e le procedure che lo riguardano. L’ascolto trova un primo riscontro nelle Convenzioni […]

Continua...

Lo statuto dei diritti del figlio e gli strumenti di tutela dei suoi diritti. (2^ parte)

2. Diritto all’amore e all’assistenza morale. Nell’art. 315 bis c.c., introdotto dalla legge 219/2012, viene enunciato il diritto all’assistenza morale nei confronti dei figli, che prevede l’interesse del minore nel ricevere «la componente affettiva indispensabile per una crescita sana e serena e per un equilibrato sviluppo della sua personalità». Questo principio è stato introdotto con […]

Continua...

Lo statuto dei diritti del figlio e gli strumenti di tutela dei suoi diritti. (1^ parte)

Mantenimento, educazione e istruzione come elementi fondamentali per la crescita del minore nell’ambiente familiare. Nel rapporto di filiazione che intercorre fra genitori e figli, si necessita distinguere i diritti e i doveri fondamentali, che ineriscono in tale relazione e che permettono di tutelare il minore nell’ambiente familiare. Tali diritti sono stati rilevati nello “statuto dei […]

Continua...

La filiazione: leggi e concetti fondamentali per la tutela della prole nell’ambiente familiare. (3^ parte)

IL SUPERIORE INTERESSE DEL MINORE E LA RESPONSABILITÀ GENITORIALE Il concetto di superiore interesse del minore è l’elemento centrale attorno al quale ruota l’intera disciplina giuridica delle relazioni fra genitori e figli. Questo concetto è strettamente connesso al suo sano e armonico sviluppo psicofisico ed è volto a considerare il minore come soggetto di specifica […]

Continua...