Questo sito utilizza diversi tipi di cookie, sia tecnici sia quelli di profilazione di terze parti, per analisi interne e per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze manifestate nell'ambito della navigazione.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se chiudi questo banner o prosegui la navigazione acconsenti all'uso di tutti cookie.

| |


Spazio libero per la tua pubblicità,
contattaci »


Aiutare in trasparenza (3^ parte)

Ritornando alla tematica del rapporto tra cittadino ed assistente sociale inserito in un servizio pubblico, occorre ripetere che la Legislazione negli ultimi venti anni ha ribadito l’obbligo dell’azione trasparente della Pubblica Amministrazione, il che deve riguardare anche i servizi alla persona, a mio modo di vedere ancora recalcitranti a tale indirizzo nelle prassi quotidiane. Ciò [...]

Continua...

Aiutare in trasparenza (2^ parte)

Nei servizi sociali è da tempo in atto un cambiamento di paradigma: da azione di controllo sulla popolazione a servizio per la popolazione stessa, la terminologia in uso si orienta sempre più verso una considerazione di “cittadinanza attiva”, l’interlocutore è sempre meno chiamato utente e sempre più identificato come cittadino. L’informazione generale al primo approccio [...]

Continua...

Aiutare in trasparenza (1^ parte)

L’assistente sociale pubblico dipendente, collocato in servizi ministeriali, sanitari o comunali, è spesso il primo (e unico) punto di contatto tra il cittadino e la Pubblica Amministrazione. Egli è di fatto, agli occhi del cittadino, l’Amministrazione stessa in forza del rapporto organico con l’Ente di appartenenza. Egli è però anche il tramite tra l’Istituzione ed [...]

Continua...

Il mondo (dis)incantato, Servizio Sociale e Tossicodipendenza

Il Servizio Sociale sta acquisendo sempre più centralità nell’organizzazione dei servizi socio-assistenziali, ed è impegnato in sfide stimolanti che portano gli assistenti sociali ad approfondire i propri domini conoscitivi in linea con l’evoluzione della politica sociale, superando gli atteggiamenti autoreferenziali, alla ricerca di nuovi campi nell’elaborazione dei contenuti professionali L’assunzione patologica di sostanze come alcool, [...]

Continua...

Fight club, l’integrazione del sé come processo sociale

Sono passati ormai 20 anni dal romanzo di Chuck Palahniuk, una sorta di thriller ad altissimo tasso di violenza, ma anche una sfida sociologica, a denunciare le aberrazioni dell’epoca in cui viviamo, e i suoi falsi valori, con una carica suggestiva esemplare, e da cui tre anni dopo fu tratto lo stupendo film di David [...]

Continua...