Questo sito utilizza diversi tipi di cookie, sia tecnici sia quelli di profilazione di terze parti, per analisi interne e per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze manifestate nell'ambito della navigazione.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se chiudi questo banner o prosegui la navigazione acconsenti all'uso di tutti cookie.

| |


Spazio libero per la tua pubblicità,
contattaci »


Due chiacchiere con Roberto D’Alessandro

Marianna Lenarduzzi, fondatrice del portale AssistentiSociali.org, incontra Roberto D’Alessandro, assistente sociale e autore del libro “I marchiati”. Roberto ci racconta la sua trentennale esperienza professionale che l’ha portato a costruire relazioni di aiuto con le persone più fragili, rimanendo al loro fianco e camminando insieme a loro verso il cambiamento. Ringraziamo Roberto per la sua […]

Continua...

Il mondo (dis)incantato, Servizio Sociale e Tossicodipendenza

Il Servizio Sociale sta acquisendo sempre più centralità nell’organizzazione dei servizi socio-assistenziali, ed è impegnato in sfide stimolanti che portano gli assistenti sociali ad approfondire i propri domini conoscitivi in linea con l’evoluzione della politica sociale, superando gli atteggiamenti autoreferenziali, alla ricerca di nuovi campi nell’elaborazione dei contenuti professionali L’assunzione patologica di sostanze come alcool, […]

Continua...

Nuovi giovani per nuove droghe. Come arrivare ai ragazzi in modo più credibile e più vicino al loro mondo?

Non sono utili campagne allarmistiche, né spiegazioni troppo scientifiche ed elaborate. Il modo migliore per raggiungere i giovani è quello di comunicare per immagini, utilizzando il loro linguaggio all’interno dei loro contesti di appartenenza. È utile mostrare loro racconti ed esperienze di vita direttamente da coetanei consumatori, poiché utilizzano termini e concetti di facile e […]

Continua...

Contrasto all’emarginazione e forme di aiuto: quotidianità del fenomeno ed attori sociali (III parte)

La terminologia utilizzata in Italia e nel mondo per spiegare l’esclusione sociale. Come già espresso all’inizio, il termine esclusione sociale nasce nel campo della sociologia. Per scendere nello specifico, due autori come Quaranta e Quinti, nel loro manuale “Esclusione sociale e povertà. Contributo per la conoscenza e la misurazione dei rischi sociali e ambientali nel […]

Continua...

La famiglia come risorsa per la cura e la prevenzione della dipendenza da alcol

La dipendenza da alcol, come molte altre problematiche che colpiscono i più fragili, riguarda non solo chi ha bisogno d’aiuto, ma ciascuno di noi. Ognuno fa la differenza nella società, una società che si costruisce sulla famiglia e che l’assistente sociale, ispirandosi alle indicazioni della L.328/2000 “Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato d’interventi […]

Continua...

Ludopatia-Dipendenza dal gioco d’azzardo Ieri e Oggi

Si definisce gioco d’azzardo patologico quel disturbo del comportamento che induce nel giocatore patologico un disturbo del controllo degli impulsi e lo spinge sempre più a dedicare gran parte del tempo al gioco, trascurando tutto il resto: amici, famiglia, lavoro, vita sociale nel complesso. Facciamo adesso un rapido riepilogo della trasformazione del giocatore: un tempo […]

Continua...

Giovani e nuove dipendenze

A tutti è nota l’importanza dei nuovi mezzi di comunicazione tecnologica e digitale nel mondo contemporaneo e la relativa benefica utilizzazione in ogni campo, da quello scientifico a quello medico-sanitario, con notevoli vantaggi per l’intera umanità. Negli ultimi decenni, però, l’uso “online” è degenerato in abuso incontrollabile e subdolo soprattutto nella fascia adolescenziale e giovanile […]

Continua...

Imparare Facendo

Perché un bambino, quando gli raccontiamo una favola, non vuole che si cambi la storia? Perché pretende che la si ripeta come l’ha sentita la prima volta, e non tollera cambiamenti? I riti non si variano, pena la loro nullità. Questo vale per la liturgia (teologia “agita”, recitata) ma è sempre valso per molte altre […]

Continua...

L’Ape Operatrice

“Come l’ape che troppo miele ha bottinato, voglio mani che si tendono” F. Nietzsche: Così parlò Zarathustra Il convegno di Lecco dell’11 febbraio 2012 su “Percorsi d’Apicoltura nelle Carceri, nelle Comunità e nelle Cooperative Sociali”, organizzato dal COPAIT (Ass. per la produzione e la valorizzazione della Pappa Reale Italiana) con la partecipazione di UNAAPI (Unione […]

Continua...

Propaganda e comunicazione del bere responsabile e dei rischi alcol-correlati

Quanti condizionamenti subiscono i giovani dai mass media circa il consumo di alcolici? Fino a qualche anno fa, infatti, si poteva ancora operare una chiara distinzione fra un bere di tipo “bagnato”, diffuso presso le tradizioni neolatine e caratterizzato dalla presenza di vino durante i pasti, piuttosto che un modello da “asciutto” di matrice anglosassone, […]

Continua...