Questo sito utilizza diversi tipi di cookie, sia tecnici sia quelli di profilazione di terze parti, per analisi interne e per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze manifestate nell'ambito della navigazione.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se chiudi questo banner o prosegui la navigazione acconsenti all'uso di tutti cookie.

| |


Spazio libero per la tua pubblicità,
contattaci »


Aiuto ed emozioni

“Tu chiamale se vuoi, emozioni” recitava una volta una canzone di Lucio Battisti. Ma che cos’è l’emozione, se non lo “stato d’animo” che influenza ogni nostro comportamento? Si tratta di sentimenti che riguardano ogni tipo di relazione, anche quella dell’aiuto. Nel counseling di servizio sociale, oltre al “problema ufficiale” e al “sistema relazionale” (tra l’helper-esperto [...]

Continua...

Colloquio e differenze: spunti di riflessione

Le differenze subculturali quali classe sociale, aspetto esteriore, età e sesso possono aumentare le difficoltà nel colloquio tra assistente sociale ed utente, limitandone l’empatia e la capacità di comprendere i bisogni dell’altro. L’utente giunge al colloquio con il suo retroterra che influenza il suo modo di pensare, sentire e agire, ma anche l’assistente sociale porta [...]

Continua...

Il colloquio con il minore vittima di abuso sessuale

Oggi ci troviamo in una società dove la parola del più piccolo è ritenuta solo una parola piena di fantasie e di sogni, mentre la parola dell’adulto è realtà e verità. La “cecità dell’ascoltare” tante volte colpisce anche figure professionali come gli assistenti sociali, a volte incapaci di ascoltare il silenzio di un minore vittima [...]

Continua...